biografia

ritratto

Pio Montanari vive a Genova ed è in quella città a incastro tra cielo e mare che svolge il suo lavoro di restauratore di strumenti antichi. 

Liutaio, inizia l'attività nel 1978 nel laboratorio di R. Bellando.Laureato in architettura si diploma alla scuola di liuteria A. Stradivari di Cremona e si perfeziona con P. Balzarini. E' stato ammesso al Concorso internazionale di liuteria A. Stradivari di Cremona nella V,VI,VII e VIII edizione (viola, violino e violoncello).

Ha partecipato a mostre e rassegne in Italia e all'estero. Dal 1995 collabora alla conservazione del violino G.G.Guarneri “il cannone”. Socio della Catgut Acoustical Society. Membro della Violin Society of America e della New Violin Family Association. Opera a Genova dal 1988. 

Ha restaurato  una splendida chitarra del 1821 attribuita a Gennaro Fabbricatore e appartenuta a Giuseppe Mazzini. Lo strumento è di proprietà dell'Istituto Mazziniano, che aveva provveduto, nel maggio di un paio di anni fa, ad organizzare una conferenza per illustrare le fasi del restauro mentre il chitarrista Marco Battaglia ridava corpo a un tempo che fluttuava morbido nella sala austera.